Tag Archives: Colazione

Cheesecake ciocorì con ovine confettate

Buongiorno!

Arrivo un po’ all’ultimo minuto per i miei unconventional dolci di Pasqua. Non convenzionali perché non appartengono a nessuna tradizione, ma sono dolcetti “pop” adattati per la Pasqua. Quindi la cheesecake con la base croccante (adoro il ciocorì!) e l’amarena nella crema potete adattarla a qualsiasi occasione. La torta è senza cottura in forno, quindi molto semplice e senza uova, questa volta ho usato l’agar agar come gelatinante. Metto il corrispettivo anche in colla di pesce. Io ho fatto una torta dove il formaggio è uno strato sottile, a me piace così. Se volete uno strato più alto non dovrete fare altro che raddoppiare le dosi per la crema al formaggio.

L’agar agar mi piace, ne basta pochissimo per addensare, e deriva da un’alga, quindi è salutare. In più ora si trova anche al supermercato per pochi euro.

(altro…)


Fluffosa al cacao e canditi e tanti auguri ma petite cuisine!

Buongiorno!

Oggi non è un giorno qualunque, oggi è un giorno specialissimo. Speciale e un po’ francese, io celebro la novità e la primavera, la voglia di cose belle, la voglia di parlarvi di me e del mio mondo.

Oggi celebro il sesto compleanno del blog. Ormai la cuisine è un blog vecchietto che ne ha davvero passate e superate tante. Per me rappresenta la mia costanza e la mia capacità di non fermarmi. Come potrei non amare la cosa che, più di tutte, mi ricorda la mia forza?

Questo blog è uno dei regali che mi sono fatta da sola, anche se è il frutto di una serie di fattori che si sono combinati perfettamente, un erasmus all’estero, in Francia, e un nuovo interesse verso la cucina, un’amica che mi parlava di questo mondo, di cui già ne faceva parte che mi incuriosiva tantissimo.

E il blog cresce, poco per volta, a piccoli passi, ma ogni anno è un po’ di più e un po’ meglio. E se in qualche momento ha qualche battuta di arresto poi riparte. Per quanto ancora non lo so, ma sicuramente finché non mi stanco e finché non smetterà di darmi emozioni.

(altro…)


Pearl japanese chiffon cake e tanti auguri iFood!

Buongiorno e buon giovedì!

Ci sono delle cose che arrivano nella tua vita quasi per caso, nascono da amicizie e si trasformano. Io ho preso parte al network di iFood, un po’ timidamente, non sapendo dove sarei arrivata. Ora sono veramente felice di essermi fidata, quello che ha portato questo network sono buone occasioni, sorrisi, persone solidali, un gruppo unito, una squadra.

Grazie al network ultimamente mi ritrovo sempre al centro dell’attenzione, a parlare e a cucinare in pubblico divertendomi anche molto. Io che mi sono sempre reputata una persona timida, ma che in fondo finisco sempre più spesso su qualche palco.. Forse tanto timida in fondo non lo sono… Grazie iFood anche per questo, per il coraggio ritrovato e per la grande grinta e motivazione che mi costringi a tirare fuori ogni volta e che mi fa davvero bene.

Per questo tanti auguri iFood, a due anni di noi, io, te, la redazione, lo staff tecnico, le ragazze della rivista, le ragazze Scavolini, il network. E speriamo che di cose belle ce ne siano sempre di più e sempre per tutti, ognuno coi suoi talenti.

Per questa occasione ho deciso di festeggiare con una Fluffosa. Ormai tutti conoscono questa bellissima torta di seta, la chiffon cake, presa dal libro di Monica Zacchia e Valentina Cappiello. Mi ha stupito prima per la sua bellezza perlata, poi per la sofficezza! è ufficialmente la mia prima vera e propria fluffosa, imperfetta, un po’ storta, ma io la amo!

(altro…)


Donuts al forno

Buongiorno e buon lunedì!

Oggi arriva su questa pagina la mia versione dei donuts!!! Con ispirazioni prese un po’ qui, un po’ là, la ricetta base è quella di Chiarapassion, qui

Mi piacevano tantissimo e sul blog dovevano esserci. Oggi è lunedì, ed è il giorno perfetto per impastare.. E per averli perfetti per domani, martedì grasso  😛

(altro…)


Tortine di frutta con frolla alle mandorle

Buongiorno! Questa settimana torno con una cosa che piace a tutti, personalmente una delle mie preparazioni preferite, la crostata con la frutta!

Per renderla un po’ diversa e ancora più buona, questa volta, ho rubacchiato una ricetta di frolla alle mandorle dal libro di Gianluca Fusco. La frutta aspra come kiwi e frutti di bosco, è perfetta perché contrasta con la dolcezza della crema pasticcera. In primavera mi piace metterci le fragole (quelle molto dolci ormai non si trovano più, quindi sono perfette…).

Un’altra cosa che mi piace aggiungere è un velo molto sottile di marmellata di albicocca sulla frolla, prima di stendere la crema.

In più io consiglio sempre di usare la gelatina sulla frutta. Si potrebbe fare senza, ma, in questo caso, la frutta durerebbe decisamente meno (ed avrebbe un aspetto meno lucido). Potete usare quella in fogli da sciogliere con lo zucchero; io ho scoperto, grazie a un regalo di Natale, quella spray di Fabbri. Non è un mio “sponsor”, ve la consiglio perché è una di quelle cose che semplificano la vita… Specie in una preparazione con diversi passaggi come questa! 😉

Ve l’ho detto poi che queste tortine sono un dolce perfetto per San Valentino?  🙂

(altro…)


Smoothie ai frutti di bosco

Buongiorno e ben trovati!

A una settimana dalla fine delle feste direi che siamo tornati alla normalità. Io ho ripreso a lavorare a pieno ritmo, il lunedì è sempre il giorno peggiore della settimana e fa freddo. Purtroppo a Ravenna non nevica, o almeno non abbastanza da farmi svegliare con quel sorrisetto che mi si apre quando guardo dalla finestra ed è tutto bianco. Anche se sono refrattaria al freddo, adoro la neve. La trovo un elemento estremamente meditativo.

Con la normalità del dopo-feste ho il desiderio di mangiare sano per rimediare agli stravizi. Quindi ho deciso di pubblicare uno smoothie, ovvero un frullato ai frutti di bosco. Per me è perfetto per la colazione.

Si può proporre anche ai bambini, così colorato sicuramente lo mangeranno volentieri!

(altro…)


Biscotti alla crema di nocciole

Buongiorno a tutti!

Mi sento un po’ emozionata per questo primo post del 2017!

Ho deciso di iniziare l’anno al massimo della dolcezza e pure della furbizia, perché questi biscotti si fanno in un attimo. L’impasto non necessita nemmeno di riposo e sarete sorpresi da quanto sono buoni. Vengono dal blog di un’amica di vecchia data, Barbara, qui trovate il link alla ricetta originale.

Per la crema, io ho usato un prodotto che viene da un regalo, lo swap natalizio, dove Cristina, tra le altre cose, ha messo una magnifica crema di nocciole Venchi all’olio di oliva. Non crederete che cosa magnifica è… Ma se non avete una materia prima di questo tipo, anche la nutella si difende bene.

 

(altro…)