Author Archives: Claudia Casadio

Cheesecake ciocorì con ovine confettate

Buongiorno!

Arrivo un po’ all’ultimo minuto per i miei unconventional dolci di Pasqua. Non convenzionali perché non appartengono a nessuna tradizione, ma sono dolcetti “pop” adattati per la Pasqua. Quindi la cheesecake con la base croccante (adoro il ciocorì!) e l’amarena nella crema potete adattarla a qualsiasi occasione. La torta è senza cottura in forno, quindi molto semplice e senza uova, questa volta ho usato l’agar agar come gelatinante. Metto il corrispettivo anche in colla di pesce. Io ho fatto una torta dove il formaggio è uno strato sottile, a me piace così. Se volete uno strato più alto non dovrete fare altro che raddoppiare le dosi per la crema al formaggio.

L’agar agar mi piace, ne basta pochissimo per addensare, e deriva da un’alga, quindi è salutare. In più ora si trova anche al supermercato per pochi euro.

Ingredienti per una tortiera da 18 cm:

Per la base:

  • 130 g di riso soffiato al cioccolato
  • 3 mars (da 45 g ognuno)
  • 50 g di burro

Per la crema:

  • 200 g di formaggio spalmabile (a temperatura ambiente)
  • 100 g di panna (a temperatura ambiente)
  • 3 cucchiai di sciroppo di amarena
  • 2 cucchiai di zucchero semolato
  • 100 ml di latte
  • 1,5 g di agar agar (o sei 6 di gelatina in fogli)

In più:

  • 100 ml di panna
  • confettini colorati
  • ovine confettate

Sciogliamo i mars e il burro a bagnomaria. Uniamo al riso soffiato e mescoliamo in modo che la parte di mars sia ben mescolata col riso.

Tagliamo un disco di carta forno della dimensione della teglia per il fondo, e tagliamo una striscia di carta forno che facciamo aderire lungo tutto il bordo della teglia.

Versiamo il riso soffiato sul fondo della teglia, livelliamo e mettiamo in frigorifero per un paio d’ore.

Montiamo la panna a neve ferma. Mescoliamo con il formaggio spalmabile, lo zucchero, lo sciroppo di amarena.

Portiamo a bollore il latte e facciamo sciogliere l’agar agar. Lo facciamo raffreddare un po’, in modo che unendolo al composto non faccia grumi per lo shock termico. Quando sarà caldo, non più bollente, uniamo sbattendo.

Versiamo poi il composto nello stampo sopra al ciocorì. e facciamo raffreddare per 3 ore in frigorifero.

Sformiamo la torta. Decoriamo con dei ciuffi di panna, i confettini e gli ovetti colorati.

Siccome ne sono golosa, ho fatto del ciocorì in più e ne ho ricavato dei dischetti con un coppapasta. Su ognuno ho messo un ciuffo di panna con la sac à poche e ho terminato con un ovetto confettato. Questa è la versione semplificata della cheesecake al ciocorì!

Buona Pasqua a tutti, mangiate bene e siate felici!


Tuorli fritti su lettino di purea di piselli

Buongiorno! Arrivo oggi con un antipasto di Pasqua, o per quando preferite. È buono, ma davvero buono per i sapori delicati e primaverili che si mescolano tra loro.

La cosa un pochino più difficile è il tuorlo impanato e fritto, ma vedrete che se lo farete riposare in frigorifero riuscirete senza problemi. Vi consiglio comunque di farne qualcuno in più perché sono delicati e può capitare di romperne uno o due (io uno l’ho rotto mentre lo mettevo nell’olio bollente…)

(altro…)


Pane al latte allo Scavolini Store di Modena

Tra i vari eventi di quest’anno negli Store Scavolini, quello di Modena sarà ricordato come l’evento del pane. Sia io che Meris abbiamo infatti preparato dei panini da aperitivo, io delle roselline di pane con pecorino e noci, Meris dei mini-panini negli stampini di muffin con parmigiano e pomodorini. È stato un pomeriggio piacevole, con persone piacevoli, stuzzichini salati e spritz! Adoro il contatto con le persone, il rapporto che si instaura con chi passa a vedere, o con chi viene apposta per imparare qualcosa in più in cucina.

Fin’ora ci sono stati davvero tanti showcooking in Emilia Romagna, ma per un po’ ce ne staremo tranquille perché il prossimo sarà il 20 maggio a Piacenza. C’è ancora un po’ per prepararlo al meglio.

Ci sono un paio di ricette che vorrei pubblicare prima di Pasqua e i prossimi giorni vedrete delle cose davvero carine, o almeno spero. Intanto vi do la ricetta delle rose di pane, già pubblicate diverso tempo fa, ma ogni tanto fa bene un flash back, e vedrete che buone che sono! Se vi piace l’idea, potrete usarle anche per il pic nic di Pasquetta.

(altro…)


Fluffosa al cacao e canditi e tanti auguri ma petite cuisine!

Buongiorno!

Oggi non è un giorno qualunque, oggi è un giorno specialissimo. Speciale e un po’ francese, io celebro la novità e la primavera, la voglia di cose belle, la voglia di parlarvi di me e del mio mondo.

Oggi celebro il sesto compleanno del blog. Ormai la cuisine è un blog vecchietto che ne ha davvero passate e superate tante. Per me rappresenta la mia costanza e la mia capacità di non fermarmi. Come potrei non amare la cosa che, più di tutte, mi ricorda la mia forza?

Questo blog è uno dei regali che mi sono fatta da sola, anche se è il frutto di una serie di fattori che si sono combinati perfettamente, un erasmus all’estero, in Francia, e un nuovo interesse verso la cucina, un’amica che mi parlava di questo mondo, di cui già ne faceva parte che mi incuriosiva tantissimo.

E il blog cresce, poco per volta, a piccoli passi, ma ogni anno è un po’ di più e un po’ meglio. E se in qualche momento ha qualche battuta di arresto poi riparte. Per quanto ancora non lo so, ma sicuramente finché non mi stanco e finché non smetterà di darmi emozioni.

(altro…)


Pearl japanese chiffon cake e tanti auguri iFood!

Buongiorno e buon giovedì!

Ci sono delle cose che arrivano nella tua vita quasi per caso, nascono da amicizie e si trasformano. Io ho preso parte al network di iFood, un po’ timidamente, non sapendo dove sarei arrivata. Ora sono veramente felice di essermi fidata, quello che ha portato questo network sono buone occasioni, sorrisi, persone solidali, un gruppo unito, una squadra.

Grazie al network ultimamente mi ritrovo sempre al centro dell’attenzione, a parlare e a cucinare in pubblico divertendomi anche molto. Io che mi sono sempre reputata una persona timida, ma che in fondo finisco sempre più spesso su qualche palco.. Forse tanto timida in fondo non lo sono… Grazie iFood anche per questo, per il coraggio ritrovato e per la grande grinta e motivazione che mi costringi a tirare fuori ogni volta e che mi fa davvero bene.

Per questo tanti auguri iFood, a due anni di noi, io, te, la redazione, lo staff tecnico, le ragazze della rivista, le ragazze Scavolini, il network. E speriamo che di cose belle ce ne siano sempre di più e sempre per tutti, ognuno coi suoi talenti.

Per questa occasione ho deciso di festeggiare con una Fluffosa. Ormai tutti conoscono questa bellissima torta di seta, la chiffon cake, presa dal libro di Monica Zacchia e Valentina Cappiello. Mi ha stupito prima per la sua bellezza perlata, poi per la sofficezza! è ufficialmente la mia prima vera e propria fluffosa, imperfetta, un po’ storta, ma io la amo!

(altro…)


Muffin al pecorino e pomodori secchi con crema al formaggio

La data iFoodinStore di Sassuolo verrà ricordata come la data dei muffin. Un po’ dolci e un po’ salati, anche questa volta è andata alla grande. Li abbiamo fatti, io e Chiara, di fronte a un pubblico decisamente interessato e partecipativo. Gli showcooking, mi sto accorgendo sempre di più, per me sono IL momento di realizzazione, il momento per dire al mondo “eccomi, sono reale, non solo una pagina web” e io mi diverto pure molto a farli. Il mese di marzo ha ancora una data, sabato 18 all’inaugurazione di Carpi dove abbiamo grandi progetti.

Ma prima, vi do la ricetta di quello che si è fatto domenica. Ho deciso che ogni volta che farò uno showcooking sarà una ricetta del blog ma con qualche arrangiamento e rivisitazione qua e là, a dimostrare come la cucina sia un continuo riarrangiare e arrangiarsi con quello che si ha o con quello che i nostri gusti preferiscono al momento. I muffin al pomodoro secco c’erano già qui, li ho abbinati a una crema di formaggio spalmabile e yogurt che dona un tocco fresco senza appesantire troppo.

Eccoli qui

(altro…)


Torta al caffé con ganache al cioccolato bianco e amarene

Buongiorno!

Oggi vi racconto dello showcooking presso lo Scavolini store di Reggio Emilia dove io e Chiara abbiamo preparato due torte. Questa volta però, ho deciso di raccontarvelo tramite una ricetta, quella preparata allo store.

Un po’ di tempo fa avevo preparato questa torta al caffé e l’avevo messa sul blog. Rispetto a questa versione ho cambiato la ganache per una al cioccolato bianco, più morbida e avvolgente per una torta che è già, di per sè, abbastanza strong.

Lo showcooking è stato molto interattivo, diversi presenti hanno fatto domande e qualcuno ha anche partecipato alle preparazioni. La più bella soddisfazione è stata che in tanti mi hanno chiesto questa ricetta ed eccola qui in tutto il suo splendore! In effetti dentro una cucina Scavolini ha tutto un altro fascino  😎

(altro…)