Muffin al pecorino e pomodori secchi con crema al formaggio

La data iFoodinStore di Sassuolo verrà ricordata come la data dei muffin. Un po’ dolci e un po’ salati, anche questa volta è andata alla grande. Li abbiamo fatti, io e Chiara, di fronte a un pubblico decisamente interessato e partecipativo. Gli showcooking, mi sto accorgendo sempre di più, per me sono IL momento di realizzazione, il momento per dire al mondo “eccomi, sono reale, non solo una pagina web” e io mi diverto pure molto a farli. Il mese di marzo ha ancora una data, sabato 18 all’inaugurazione di Carpi dove abbiamo grandi progetti.

Ma prima, vi do la ricetta di quello che si è fatto domenica. Ho deciso che ogni volta che farò uno showcooking sarà una ricetta del blog ma con qualche arrangiamento e rivisitazione qua e là, a dimostrare come la cucina sia un continuo riarrangiare e arrangiarsi con quello che si ha o con quello che i nostri gusti preferiscono al momento. I muffin al pomodoro secco c’erano già qui, li ho abbinati a una crema di formaggio spalmabile e yogurt che dona un tocco fresco senza appesantire troppo.

Eccoli qui

Ingredienti (per 12-15 minimuffin):

  • 100 g di farina
  • 100 ml di latte
  • 8 g di lievito chimico (mezza bustina)
  • 1 uovo
  • 2-3 pomodori secchi sott’olio sgocciolati
  • 15-20 g di noci
  • 40 g di pecorino sardo
  • 1 cucchiaio di olio evo
  • 150 g di formaggio spalmabile
  • 2 cucchiai abbondante di yogurt al naturale
  • capperi o olive per guarnire

Tritiamo le noci grossolanamente. Mischiamo la farina col lievito e le noci. A parte sbattiamo l’uovo con il latte, l’olio. Tagliamo a pezzetti i pomodori sgocciolati e tagliamo il pecorino a cubetti e mettiamo da parte.

Uniamo poi gli ingredienti liquidi con quelli secchi e sbattiamo con le fruste. Uniamo infine anche il pomodoro secco e il pecorino.

Preriscaldiamo il forno a 180°.

Foderiamo gli stampini per i muffin o li imburriamo. Versiamo la pastella negli stampini e inforniamo per circa 20 minuti.

Sbattiamo con le fruste lo yogurt col formaggio spalmabile, poi con una sac à poche decoriamo i muffin (quando si saranno un po’ raffreddati).

Terminiamo con un cappero o un’oliva.

Qualche immagine della giornata.

Foto di Maria Concetta Gullotta e Jessica Bertolini (quella al centro del collage)

Il prossimo appuntamento è per domenica pomeriggio all’inaugurazione dello store Scavolini di Carpi. Vi aspettiamo allo store o sul blog!  :mrgreen:


4 Responses to Muffin al pecorino e pomodori secchi con crema al formaggio

  1. Bravissima!!!Mamma mia li adoro, ne vorrei tanto uno!!!Perche’ non mi mandi la ricetta al contest “Meat free” che sto ospitando sul mio blog che ha come tema il formaggio??Ti aspetto!!Baci Sabry

  2. Simo says:

    Belli e golosi loro, belle e brave voi!!!!

  3. adoro i pomodori secchi, li metterei ovunque! che bontà…complimenti per l’evento

  4. tizi says:

    ultimamente sono in fissa con le ricette salate da antipasto/aperitivo /pic nic… biscottini salati, focaccine ecc.! i muffin mi mancano, mi piacerebbe proprio provare questi tuoi, sembrano deliziosi 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *