ANTIPASTI

Crema di ceci nel bicchiere

Questa crema nel bicchiere è, in realtà, un’idea molto semplice trovata su La cucina italiana di giugno. Quindi, un’idea su una presentazione un po’ alternativa per un antipasto sfizioso fatto di pochi, semplici ingredienti.

Ingredienti (da due a quattro coppe):

200 g di ceci lessati
300 g di yogurt greco
il succo di un limone (bio) e la sua scorza 
qualche rametto di menta
pepe nero
olio evo, sale
Due fette di pane toscano tagliato a cubetti

Passiamo col minipimer i ceci con 100 g di yogurt e 100 g di acqua. Aggiungiamo il succo di mezzo limone, un pizzico di sale e una macinata abbondante di pepe.
Componiamo i bicchieri facendo una base di crema, uno straterello di cubetti di pane, una noce di yogurt, qualche strisciolina di scorza di limone e completiamo con un cece per ogni bicchiere e qualche rametto di menta.
Questa crema è ottima anche come accompagnamento a un piatto di pesce o al posto della maionese con i gamberi.
Oggi mi è venuta voglia di dare un po’ di consigli per le letture. Mi seguite sempre in pochini quando parlo di libri, ma non importa, quei pochi si mettano comodi, tranquilli non vi tedierò!
Delle varie cose che sto leggendo avevo voglia di consigliare le migliori, quelle che lo sono state per me ultimamente. A me i libri danno talmente tanta gioia che non posso fare a meno di parlarne. Anche se non sono tutti usciti quest’anno, ecco qui la mia summer top three:

Goditi il problema è una commedia (la sto ancora leggendo) sincera e divertente. Si finisce inevitabilmente per amare il protagonista e le sue disavventure, leggera ma con spunti di riflessione interessanti.
Quando dio era un  coniglio, è una commedia dark. La storia è divisa in due parti: l’infanzia della protagonista e la sua età adulta. Si tratta di un susseguirsi di fatti e piccoli colpi di scena, di episodi allegri ma anche tragici, raccontati con grande spirito.

Le cose che non so di te, è un romanzo che racconta le storie di due donne di età diverse, ma che si scoprono accomunate da un vissuto molto simile. Una storia che commuove e che appassiona, per quanto mi riguarda, forse il miglior libro dell’anno.

Vi ho convinto? Per me la lettura rimane il miglior passatempo, senza contare che parcheggiarsi in spiaggia con un libro in mano fa sempre fare una certa figura (ovviamente scherzo, o forse no:p)

A presto!

You Might Also Like

10 Comments

  • Reply
    Lilli nel Paese delle stoviglie
    8 luglio 2014 at 9:44

    Amo leggere e son ben felice di sentirti parlare di libri, accolgo con entusiasmo nuove proposte, grazie Claudia, quanto alla ricetta adoro i ceci, il mio legume preferito, nel bicchiere più chic! fame!

  • Reply
    Claudia
    8 luglio 2014 at 11:35

    Wow! la crema di ceci l'ho fatta.. ma non ho mai pensato di mescolarla allo yogurt! Mi tentano sti bicchierini.. smack

  • Reply
    Marghe
    8 luglio 2014 at 14:33

    Ero giusto alla ricerca di nuovi ebook da scaricare 😉
    Magari da leggere davanti a questacrema meravigliosa, nutriente ma allo stesso tem,po leggera… e presentata in modo troppo carino!!
    Un abbraccio

  • Reply
    Maria - Una Pinguina in Cucina
    8 luglio 2014 at 15:07

    Che bella la presentazione, fa molto estate! E mescolare i ceci con lo yogurt greco è un'accoppiata da provare, sono curiosa di sapere che sapore ha! Bacione

  • Reply
    Federica
    10 luglio 2014 at 6:05

    lo yogurt nella crema di ceci mi incuriosisce un sacco 🙂 la presentazione è davvero tres chic
    un bacio, buona giornata

  • Reply
    Mary
    11 luglio 2014 at 20:59

    Che fantastica presentazione ! una nuova idea per mangiare i ceci anche d'estate!
    Bacioni

  • Reply
    Silvia- Perle ai Porchy
    13 luglio 2014 at 15:59

    Grazie, Claudia, avevo proprio bisogno di qualche consiglio per l'estate!! Credo prenderò "Le cose che non so di te", mi hai incuriosita! E poi mi piacciono queste relazioni intergenerazionali! Per quanto riguarda la crema di ceci, non avevo mai pensato di provarla con sapori così freschi come limone e menta! Baci!

    • Reply
      lacuisinetresjolie
      14 luglio 2014 at 21:27

      Sì, è davvero un bel libro.. dall'inizio alla fine! Grazie Silvia^^

  • Reply
    Giovanna
    14 luglio 2014 at 12:49

    L'avevo vista, (la crema) e ti dirò mi allettava un sacco, in realtà mi piace l'idea del cibo nel bicchiere.
    Si, mi hai convinta, soprattutto Le cose che non so di te, mi incuriosisce. Un bacio

    • Reply
      lacuisinetresjolie
      16 luglio 2014 at 18:55

      Sono carine le porzioncine nel bicchiere! Potrebbe piacerti Giovi.. In fondo non siamo così diverse come letture^^
      :*

    Leave a Reply

    CONSIGLIA Plumcake al gelato