ANTIPASTI/ DAL MONDO

Gamberi speziati all’arancia e crema di ceci

Sono tornata nella mia Cesena dopo un fine settimana tumultuoso. Come molti di voi già sanno, ho passato altri giorni in cui non sono stata molto rilassata e questo post, il mio post di inizio anno, lo sottoscrivo in pieno. Credo ancora all’importanza di saper essere l’artefice di se stessi e dentro di me provo ancora astio per tutte le persone che guardano solo ai propri piedi, ma questo non cambierà mai. Un cambiamento c’è stato però nel mio stato d’animo. Ora guardo le cose con una prospettiva diversa. Ho deciso che non mi importa. Non per indifferenza, ma perchè non posso controllare ogni movimento del mio futuro. E ho imparato che, anche se a volte arrivano un po’ tardi, tutti hanno diritto a stare bene con le persone che hanno attorno, soprattutto se si tratta di un grosso e chiassoso gruppo di amici. Ho imparato che se darò il mio massimo poi non dovrò avere rimpianti. E, quando proprio non ce la si fa più, ho imparato che “chiedere è vergogna di un momento, non chiedere è vergogna di una vita“.
Cos’ho imparato in fondo? Forse niente di straordinario, ma le piccole cose ci faranno andare lontano.
La ricetta di questi gamberoni li ho visti da Nus di L’ennesimo blog di cucina ed è stato amore a prima vista. Ho deciso di abbinarci i ceci che trovo molto azzeccati!


Ingredienti (per due persone):
16 code di gambero sgusciate
un’arancia
olio evo
mezzo cucchiaino di peperoncino secco sbriciolato
mezzo cucchiaino di paprika dolce
mezzo cucchiaino di curry
250 g di ceci in scatola (o ammollati la sera prima)
una piccola carota
un gambo di sedano
mezza cipollina
uno spicchio d’aglio
sale e pepe
rosmarino

Spremiamo l’arancia. Prepariamo la marinatura per i gamberi aggiungendo al suo succo il peperoncino, la paprika, il curry e un cucchiaino di olio. Mettiamo i gamberi a mollo nel succo e lasciamo trascorrere, in frigorifero, un paio d’ore.
Prepariamo intanto la crema di ceci. Prepariamo un fondo di cottura con sedano, carote e cipolla tritati che facciamo soffriggere con un filo d’olio e aggiungiamo anche lo spicchio d’aglio schiacciato.
Lasciamo trascorrere una decina di minuti (servono perchè la carota e il sedano si ammorbidiscano) a fiamma dolce, poi aggiungiamo i ceci. Continuiamo a cuocere per un’altra decina di minuti mescolando, salando, pepando e aggiungendo, verso la fine, un po’ di rosmarino tritato. Quando i ceci saranno molto morbidi, passiamo tutto col frullino a immersione e creiamo la nostra crema.
Preleviamo i gamberi dalla marinata e facciamo degli spiedini. Li cuociamo in una padella a fiamma medio-alta pochi secondi per lato. Possiamo, durante la cottura, bagnarli leggermente con il liquido della marinatura.
Serviamo con la crema.

Colgo l’occasione per ringraziare quelli che mi stanno vicini, un grazie particolare alle gallinelle, quelle che mi hanno lasciato un commento, quelle che mi hanno pensata, quelle che hanno usato un po’ del loro tempo per scrivermi in privato.. Credetemi se vi dico che ho apprezzato ogni singola parola:)
Oggi è anche l’anniversario della scomparsa di Fabrizio De Andrè. Chi mi conosce bene sa la mia affezione per questa figura della musica italiana. Forse affezione è riduttivo. Lui ha scritto le poesie che leggo quando ho bisogno di una parola saggia, ma anche le canzoni ironiche che talvolta mi strappano un sorriso nei momenti di tensione.
A me piace ricordarlo così!
A presto, e buon fine settimana:*

You Might Also Like

28 Comments

  • Reply
    Valentina
    11 gennaio 2014 at 9:49

    Davvero sfiziosa questa ricetta! La crema poi è' fantastica!
    Vale

  • Reply
    Claudia
    11 gennaio 2014 at 10:02

    Quanti pensieri cara Clà in questo inizio di anno.. Io ho imparato a fare ciò che sento senza curarmi del pensiero altrui.. proprio per non aver mai rimpianti in futuro.. Questa ricetta invece è una bomba.. credo che la salverà.. vorrei provarla.. un abbraccione e buon w.e.

  • Reply
    Martina
    11 gennaio 2014 at 10:22

    Il pesce non lo mangio, quindi non potrei neanche commentare questo piatto…ma il mio occhi è andato sulla crema di ceci, quella si che mi piacerebbe provarla 🙂

  • Reply
    Chiara Setti
    11 gennaio 2014 at 10:30

    Io amo i gamberi e questa salsina trovo sia perfetta!! Un abbraccio Clod!

  • Reply
    paneamoreceliachia
    11 gennaio 2014 at 13:51

    Piatto delizioso con salsina super azzeccata!!! Per il resto val sempre la pena di fare bene ogni cosa o comunque di cercare di fare del proprio meglio, il resto bisogna prenderlo come viene. La cosa più importante per me è la consapevolezza. Ti auguro un bel we! Un abbraccio, alice

  • Reply
    IsabelC.
    11 gennaio 2014 at 14:25

    Ricordo con tenerezza, il nostro Faber…è stata una delle colonne sonore della mia adolescenza e ho tanti bei ricordi legati alle sue canzoni.
    Brava, così mi piaci: cucina dei piatti eccellenti come questo e vai avanti per la tua strada!
    Ciao
    Isabel

  • Reply
    Tiziana Arosio
    11 gennaio 2014 at 17:47

    Una ricetta molto chiccosa!!

  • Reply
    Azzurra
    11 gennaio 2014 at 18:55

    che buoni!!!!ne mangerei subito uno intuffato in quella mousse deliziosa di ceci!!!
    super bacio bellezza e buon week end

  • Reply
    m4ry
    11 gennaio 2014 at 19:32

    Bisogna semplicemente vivere al meglio delle nostre possibilità. Bisogna trarre insegnamento da tutte le esperienze e ricordare gli errori fatti, in particolare quelli che ci hanno fatto male, così da evitare di ripeterli…per il resto, è importante agire e assecondarci e non dimenticare mai che la vita è solo una e che dura troppo poco per buttar via tempo a piangerci addosso e rincorrere chi non ci merita o non ci vuole ! Questo piatto mi piace tantissimo 🙂 Ti abbraccio !

  • Reply
    Valentina Mini bonbons
    11 gennaio 2014 at 21:29

    Questi gamberi sembrano davvero sfiziosi e la crema di ceci ci sta proprio bene!!

  • Reply
    Simo
    12 gennaio 2014 at 14:19

    avevo visto anche io questa ricettina e mi aveva molto colpito…deve essere deliziosa!
    Mi piacerebbe sperimentare però una versione meno speziata, col problema della colite, devo stare molto attenta…
    Un abbraccione e buona domenica

  • Reply
    Bietolin@
    12 gennaio 2014 at 14:33

    Questa ricettina mi piace molto, la fotografia poi è davvero bellissima e si avvicina anche a quel che avevo preparato per la cenetta della vigilia di Natale (non l'ho pubblicata ma erano code di gamberoni su zuppetta di cannellini) solo che la tua è probabilmente più originale e sfiziosa, bravissima!!

  • Reply
    Dani
    12 gennaio 2014 at 15:05

    Io il pesce lo mangerei sempre con i ceci! Certo mi dirai, tu mica sei una grande amante del pesce… ma se lo mangio i ceci ci stanno SEMPRE bene!!!! E poi i gamberi così sono pure sfiziosi >.<
    Ei oggi finalmente ho cucinato e fotografato per il blog, ci sono buone speranze che io li possa non in tempi biblici!
    Bacetti

  • Reply
    Lilli nel paese delle stoviglie
    12 gennaio 2014 at 20:19

    Fantastica questa ricetta, mi piace tutto moltissimo!

  • Reply
    Manuela e Silvia
    12 gennaio 2014 at 21:14

    Buonissima questa ricetta! interessante la marinatura per i gamberi e ci vediamo proprio bene la cremina di ceci per servire!
    una idea per un piatto di mare ricco e leggero allo stesso tempo.
    un bacione

  • Reply
    sandra neiva
    13 gennaio 2014 at 7:08

    Uma receita bem simples mas que sabe tão bem, que ar delicioso têm essas gambas e tão bem apresentadas, uma delicia.

    Beijinhos e um bom fim de semana

  • Reply
    Babe - La Cucina di Babe
    13 gennaio 2014 at 11:06

    Sono felice delle tue piccole conquiste.
    Ricorda…passi di bimbo <3

  • Reply
    Valentina
    13 gennaio 2014 at 12:22

    Cla, tu sei una ragazza davvero in gamba e speciale. Vai avanti per la tua strada e lascia scivolare fatti, corse e persone che non sono in linea con te, con il tuo essere, con la tua sensibilità. La vita, poi, ci sorprende sempre, quando meno ce lo aspettiamo. Volerci bene è la prima e fondamentale cosa che dobbiamo a noi stessi, il resto arriva 🙂 Adoro i gamberi e questa tua proposta mi ispira tantissimo, voglio provarli così… con l'arancia e la crema di ceci 🙂 Bravissima, un abbraccio stretto <3

    • Reply
      Valentina
      13 gennaio 2014 at 12:23

      … ovviamente non è coRse ma cose 😉

  • Reply
    Mila
    14 gennaio 2014 at 8:23

    Non so se sono le piccole cose che ci portano lontano e meno, ma di certo sono le cose che noi vogliamo che ci portino lontano…grandi o piccole, per noi sono sempre importanti!!!
    Intanto ti rubo uno spiedino di gamberi!!!

  • Reply
    Roberta Morasco
    14 gennaio 2014 at 10:40

    Felice di leggere consapevolezza e positività qui dentro amica, continua così 😉
    Concordo in pieno con la saggia Mary poco sopra…
    Questi gamberi mi fanno una fame adesso e con la crema di ceci sono davvero perfetti. Ti abbraccio, buona settimana! roby

  • Reply
    Federica
    14 gennaio 2014 at 10:46

    "chiedere è vergogna di un momento, non chiedere è vergogna di una vita" dovrei imparare a farla mia come a lasciarmi scivolare più addosso i condizionamenti degli altri. vai avanti per la tua strada ascoltando te stessa, è questa la cosa più importante.
    adoro i gamberi, amo i legumi e li adoro abbianti al pesce. questo piatto è una favola 🙂
    bacioni, buona giornata

  • Reply
    Anna Luisa e Fabio
    14 gennaio 2014 at 11:08

    Gli amici, la buona compagnia sono sempre una nota positiva nelle nostre vite. Piccole cose, momenti condivisi che ce la fanno apprezzare.
    Ricetta splendida, l'accostamento dei ceci mi sembra dia una marcia in più!

    Fabio

  • Reply
    edvige
    14 gennaio 2014 at 19:26

    Adoro i gamberi e anche i ceci abbinamento super copiata ciaoooo

  • Reply
    Silvia- Perle ai Porchy
    15 gennaio 2014 at 10:39

    Claudia condivido tutto quello che hai detto, io pratico la stessa filosofia, esattamente la stessa. Dare il massimo per non avere rimpianti. Il mio motto. E poi prima o poi i risultati si dovranno vedere, in tutto! Per esempio sono contenta di essere circondata adesso solo da persone che mi fanno stare bene. E per me è già molto, considerando tutta la gentaccia che ci sta in giro. Questi momenti di epifania sono essenziali nella vita, non saranno nulla di nuovo ma ci svegliano! Proprio come questi gamberi, mi piacciono un sacco i gamberi, ma odio pulirli 🙁

  • Reply
    Sweet Angel
    16 gennaio 2014 at 9:41

    Bravissima! 🙂
    Ho finalmente sistemato la raccolta del contest di Natale.
    La trovi qui:
    http://www.dolcipasticci.it/contest-decoriamo-il-natale-e-buon-compleanno/
    A presto

  • Reply
    Acquolina
    23 gennaio 2014 at 14:27

    gamberi e arance! li ho fatti da poco, con lo zenzero, così speziati e con i ceci sono buonissimi!
    un abbraccio

  • Reply
    Crostini vegani con crema di ceci e confettura di cipolle | La cuisine tres jolie
    2 novembre 2015 at 8:53

    […] ceci che la marmellata di cipolle sono due ricette che ho già postato (crema di ceci con i gamberi qui, marmellata di cipolle qui), ma per praticità riscrivo tutto in questo post, sperando che […]

  • Leave a Reply

    CONSIGLIA Plumcake al gelato