ANTIPASTI/ Senza categoria

Giardiniera home made

E’ capitato quasi per caso, alcuni amici ci andavano, una del giro rinuncia, subentro io, non sapendone però quasi niente.
Cos’è il Cirque du Soleil? Un circo, a tutti gli effetti.  Senza tendone, perchè le esibizioni sono nei palazzetti. Senza animali perchè  lo spettacolo sono le persone. Senza registrazioni perchè la musica è dal vivo.
Quando parte lo spettacolo entra uno dei clown, il capo, con la faccia bianca, la giacca rossa e le gambe a parentesi, inizia una specie di danza con la banda a seguito, dice “Allegria” (che ricorda un po’ il caro Mike) e si parte.
Quello che si sussegue sono una serie di numeri mozzafiato da circo di avanguardia, dai classici trapezi, ai numeri coi cerchi, alle contorsioni, ai mangiafuoco, intermezzati da alcune gag dei clown, che si fanno davvero il mazzo perchè sono quelli che sulla scena ci sono di più (e comunque son bravini:D)
Dopo lo spettacolo siamo andati a ballare. E mi sono chiesta perchè io da qualche mese a questa parte ho smesso di andarci a ballare. Mi sono risposta che effettivamente studio. Ma poi non è giustificazione sufficiente perchè volendolo trovare il tempo si fa tutto (anche se nemmeno questo è vero..) e mi sono ripromessa di ritornarci presto.
Voi come avete passato il week end lunghissimo?
Oggi un’altra conserva. Salata questa volta. Non me ne vogliate, ri-inizierò presto a fare dei piatti veri e propri, ma ultimamente solo di queste ho fatto e ho mangiato molto spesso tra sagre e feste (Cesena a tavola, questi giorni e il mercatino francese, itinerante. Consigliati entrambi).
Tra gli ingredienti ci sono diverse verdure che non sono di stagione. E vabbè, nella giardiniera, il peperone in particolare, è troppo buono. Per una volta lo compreremo a qualche chilometro in più di zero:D e la cultura macrobiotica, almeno nel mio caso, attenderà.

Ingredienti:
1 chilo di verdura fra:
cavolfiore
peperoni
zucchine
finocchio
sedano
carota
1/2 l di aceto
50 g di zucchero
50 g di sale fino
olio evo

Laviamo e spezzettiamo le verdure a julienne (a piccoli pezzetti per il cavolfiore). In un tegame col coperchio facciamo bollire l’aceto con anche il sale e lo zucchero. A questo punto buttiamo circa un quarto delle verdure. Portiamo di nuovo l’aceto a ebollizione, tenendo il fuoco alto, e aspettiamo un minuto. Togliamo le verdure con una ramina. Facciamo la stessa cosa, poco per volta, anche le restanti verdure. Le facciamo raffreddare, le mettiamo nei vasi ben strette (come sempre vanno sterilizzati tenendoli in forno a 100° per 15 minuti circa e poi raffreddati nel forno)  e li completiamo con l’olio evo. Conserviamo in luogo fresco.
Si mantengono per 2-3 mesi circa.
Vi lascio con un pensiero, se volete sognare un po’ anche voi, qui un po’ di ieri.
A presto:**

You Might Also Like

55 Comments

  • Reply
    Artemisia1984
    4 novembre 2012 at 13:57

    davvero ottima, mi piace così conservata sott'olio e non sotto aceto 🙂
    Bacio 🙂

  • Reply
    Vale@Lattealcioccolato
    4 novembre 2012 at 14:04

    Anche un mio amico è andato a vedere il Cirque du Soleil ieri 🙂 Deve essere uno spettacolo che porta gioia al cuore 🙂
    Ti rubo uno di questi barattolini 🙂 Baci dear :*

  • Reply
    Dolcemeringa Ombretta
    4 novembre 2012 at 14:20

    ne ho sentito parlare tanto e bene se mi capita volevo andare anche io a vederlo. Pure a ballare sei andata e sai che ti dico?! hai fatto bene!!!
    tu continua coni barattolini perche' io sono totalmente ignorante in materia e qui da te imparo come si fa!!!
    un bacione

    • Reply
      lacuisinetresjolie
      7 novembre 2012 at 19:17

      Grazie Ombry <3 comunque a ballare farò di tutto per tornarci presto!

  • Reply
    Tina/Dulcis in fundo
    4 novembre 2012 at 14:25

    bellissimo we hai trascorso,oh mamma è una vita che non vado a ballare….il circo senza animali??dovrebbero esserci tutti cosi,loro,di animali devono vivere nel loro habitat naturale…scusa,ma è piu' forte di me,sono contraria al circo con animali,non posso sopportare che stanno chiusi nelle gabbie….
    p.s. la giardiniera nel olio è gustosisisma,a volte,d'inverno me la mangio con il pane appena sfornato…mmmm che libidine..baci,baci,serena Domenica:)

    • Reply
      lacuisinetresjolie
      7 novembre 2012 at 19:19

      il problema grosso degli animali al circo secondo me non è tanto la cattività, in fondo sono animali nati così, ma è proprio il fatto che vivono spesso in condizioni poco confortevoli, gabbie piccole e sono stressati dai tanti spettacoli.. Quindi sì, anche io sono per il circo senza animali.
      Anche a me la giardiniera piace assai:D:**

  • Reply
    merincucina
    4 novembre 2012 at 15:01

    Questa te la copio! Nel senso che la mia dispensa ormai che l'ho vista non potrà più farne a meno! Adoro la giardiniera!!! Sei stata superbrava!!!questa è bellissima!
    P.s. brava divertiti e non pensare solo a studiare!!!! eh eh!!!

    • Reply
      lacuisinetresjolie
      7 novembre 2012 at 19:19

      Mi raccomando meri se la fai fammi sapere, sai che mi fa molto piacere:D

  • Reply
    Elena
    4 novembre 2012 at 15:07

    io ci vado domenica a bologna a vedere quel circo, me ne anno parlato benissimo e non vedo l'ora di andarci.. la tua giardiniera home made è favolosa

  • Reply
    Giovanna
    4 novembre 2012 at 15:17

    No, no io non te ne voglio, però voglio la giardiniera! 🙂
    Mi piace tantissimo, ma non l'ho mai fatta home made,la tua è veramente invitante, mi hai fatto venire voglia di prepararla.
    Anche se non amo molto il circo, il Cirque du Soleil, vorrei vederlo.
    Il motivo principale è che non ci sono animali. Non mi piace vederli snaturati, sfruttati, decontestualizzati.
    Per gli animali ho un amore e un rispetto enorme.
    Non sapevo della musica dal vivo, ulteriore motivo per andarci.
    Il mio fine settimana è trascorso a casa a riposare, ero davvero stanca.
    Un bacione e buona settimana

    • Reply
      lacuisinetresjolie
      7 novembre 2012 at 19:24

      Giovi! Mi raccomando se ti viene voglia di prepararla fammi sapere:D
      Già.. secondo me gli animali al circo sono una cosa un po' anacronistica per i nostri tempi.. non dovrebbe essere permesso questo.
      Sì la musica dal vivo dà un'aria un po' vintage al tutto e crea un'atmosfera meravigliosa!
      Hai fatto benissimo a riposarti!
      Un bacione:*

  • Reply
    m4ry
    4 novembre 2012 at 15:31

    Davvero ??? Che meraviglia ! Io AMO il Cirque du Soleil..poterlo vedere dal vivo sarebbe troppo bello ! Ecco io non vado a ballare da anni..:DDD…
    Beh..la giardiniera è super..mi piace questa tua vena creativa..:)
    Bacio tesoro e buona domenica !

    • Reply
      lacuisinetresjolie
      7 novembre 2012 at 19:25

      dai che prima o poi arriverà anche dalle tue parti.. io sono dovuta andare a Pesaro .. Non proprio dietro l'angolo ma si fa:D

  • Reply
    monica
    4 novembre 2012 at 15:35

    allora menomale che l'hai postata perchè io ho buttato un barattolo pieno di melanzane e zucchine buonissime, chissà che disastro avevo combinato;così seguo il tuo procedimento e buonanotte. poi il cirque du soleil forse è l'unico circo che dovrebbe essere ammesso. Nel 2012… Gli animali lasciamoli dove devono stare. poi il mio weekend lunghissimo l'ho passato metà a lavorare e se non vado a ballare è perchè c'ho una certa (e poi mi sa che neanche questo è poi tanto vero…) un bacio Happy Sunday mony oggi sto così.

    • Reply
      lacuisinetresjolie
      7 novembre 2012 at 19:27

      se ti viene voglia di rifarla fammi sapere! Sia che ti venga bene sia che no:D ma ora ci sono diversi circhi che non hanno più gli animali, per fortuna. C'hai una certa?:p un bacione a te Mony:**

  • Reply
    melania
    4 novembre 2012 at 18:34

    ….ma tu proprio lo vuoi sapere come ho passato il We?
    A fare pulizie :(((((((
    A te t'invidio!!te ne sei andata a vedere questo spettacolo bellissimo!!!!!
    Ma lo sai che questa giardiniera è perfetta!!!!
    Bravissima

  • Reply
    Ennio
    4 novembre 2012 at 18:51

    Che buona! Tra tutti i sottaceti, la giardiniera è quella che preferisco! 🙂

  • Reply
    Dani
    4 novembre 2012 at 19:10

    Ma che bello! L'unico circo che per me dovrebbe esistere nel mondo è proprio il Cirque du Soleil! Purtroppo l'ho visto solo in tv, ma gli artisti sono favolosi ed immagino che emozione sia stata vederli dal vivo *_* (PEr inciso io non nvado al circo da quando avevo 10 anni e non perchè sia grande, ma perchè non vado in cicrhci dove lavorano gli animali!!!).
    Per quanto riguarda la ricetta invece ora mi hai messa in seria difficoltà per i regali di Natale! Ti annuncio infatti che ho intenzione di usare tutte le tue ricette per fare conserve da regalare a Natale, ma tu continui a caccarmi bellissime idee e ora io non saprò mai decidere quali fare! 😀
    Bacioni

    • Reply
      lacuisinetresjolie
      7 novembre 2012 at 19:29

      meraviglioso davvero!
      Dai che bella cosa che mi dici! Mi raccomando qualsiasi cosa che proverai della mia cuisine fammi sapere. Sia che venga bene sia che venga male:) voglio sapere tutto!

  • Reply
    Ely
    4 novembre 2012 at 19:30

    Una conserva stupenda, carissima.. io non mi stanco mai di vedere le meraviglie che crei, sotto vetro! Una più buona dell'altra! 😀 E che bello il tuo racconto di questi giorni.. anche io ne ho sentito parlare ma non ci sono mai stata.. deve essere carino, mi piacerebbe qualche volta vederlo! Per quanto mi riguarda non ho passato giorni particolari, anzi.. poi continua a piovere.. e che freddo fa. Ti abbraccio stella bella.

  • Reply
    Emanuela - Pane, burro e alici
    4 novembre 2012 at 20:38

    Che bella foto!
    Neanche io uso i peperoni fuori stagione, ma neanche bisogna esagerare…se capita, pazienza! Giusto? 🙂
    Ti abbraccio cara! ciao

  • Reply
    Yrma
    4 novembre 2012 at 21:16

    Follemente bellaaaaaa la foto e la gardiniera!!!!!Mi strapiace tutto:-)))) e..il mio lungo weekend è stato come gia sai parigino, unendo lavoro e piacere….
    PS ti ho salutato la Senna e la Tour come Lady Oscar U.u
    un bacione mia altissima amicaaaaaa (e poco danzante;-)))

    • Reply
      lacuisinetresjolie
      7 novembre 2012 at 19:32

      Che bello il week end pariginoooooo.. anche io 🙁 brava bionda che mi hai salutato tutto;)

  • Reply
    Giulia - Parole di Zucchero
    5 novembre 2012 at 3:49

    Ecco, questa ricettina e' ottima per me, qua adorano la giardiniera, come se in Italia si andasse avanti a pasta, pizza e giardiniera! Ne potrei fare parecchi barattolini e ragalarla per Natale……. Copio-incollo subito.
    ciao e apresto.
    Giulia

    • Reply
      lacuisinetresjolie
      7 novembre 2012 at 19:35

      Giulia! Benvenuta! E mi raccomando se la rifai fammi sapere.. sia che venga sia che non venga:D
      baci:*

  • Reply
    Claudia
    5 novembre 2012 at 9:17

    Per me w.e. normale.. venerdì ho lavorato ilc apo non m'ha dato il ponte e vabbè! Quel circo non l'ho mai visto sai???.. per il ballare.. vacceee te che sei giovane.. ahahaah io frequentavo discoteche assiduamente fino a 3 anni fa.. ma ora a 37 anni la vedo dura con tutti voi giovani.. Ottima la giardiniera!!brava! baci e buon lunedì 🙂

    • Reply
      lacuisinetresjolie
      7 novembre 2012 at 19:36

      Non è mai troppo tardi per ballareeeee:D
      Un bacione Claudette e a presto:*

  • Reply
    Valentina
    5 novembre 2012 at 11:26

    Ciao Cla 🙂 Non amo molto il circo ma questo qui è un circo speciale e lo vedrei volentieri, mi ha sempre incuriosito e ne ho sempre sentito parlare bene 🙂 A ballare… ci sono andata ultimamente per una festa ma non ci vado più ormai, mi ha un po' stancato… ma tu vaiiiii che se ti piace devi farlo!!! 😀 Per me è stato un weekend tranquillo, con la torta Winnie Pooh da completare per sabato e la festicciola con i parenti, sono stata bene! 🙂 Questa giardiniera deve essere squisita, ormai chi ti ferma più con queste deliziose conserve, sei bravissima 🙂 Un bacione e buona settimana! :*

    • Reply
      lacuisinetresjolie
      7 novembre 2012 at 19:39

      😀 credo sia normale stancarsi.. mi ero stufata anche io ma sto vivendo un periodo di carica.. grazie di tutto, un bacione a te:*

  • Reply
    Zonzo Lando
    5 novembre 2012 at 12:54

    Me la segno subito, questa ricetta cade proprio a fagiolo! Mi stavo chiedendo come farla e ta-dàà eccola qua! Grazie mille! Tempismo perfetto eheheh Bacioni cara!!

    • Reply
      lacuisinetresjolie
      7 novembre 2012 at 19:39

      evviva! Come ho detto agli altri, mi raccomando fammi sapere se ti viene bene o no:D
      baci:*

  • Reply
    Bietolin@
    5 novembre 2012 at 13:12

    Io ho un profondo odio viscerale per i cachi (non me ne volere) ma questa giardiniera è da sballo….con un po' di carne lessa avanzata dal brodo dei passatelli o con qualche fragrante schiacciatina…uhm ho già l'acquolina in bocca , gnam gnam ;-p

    • Reply
      lacuisinetresjolie
      7 novembre 2012 at 19:45

      tranquilla.. sono contenta che apprezzi la mia giardiniera.. che dici ci vediamo presto per un caffè?
      A presto cara:*

  • Reply
    renata
    5 novembre 2012 at 20:28

    Ecco svelato il mistero
    Deve essere stato davvero uno splendido spettacolo
    io non amo molto circo ….credo che il problema risalga a quando avevo 10 anni, prima volta al circo…la gabbia dei leoni coperta…voci…la leonessa aveva azzannato un suo cucciolo..da allora non ci sono andata più ma questo doveva esser una gioia…(ho visto il filmato)
    La giardiniera mi piace,moltissimo!!!!!! anche alla mia Rosa
    La proverò…è un periodo che di conserve ne faccio tante!!!!! Finché la voglia dura meglio continuare
    Ti abbraccio dolce Claudia
    Buona settimana

    Anch'io vorrei andare a ballare!!!!!!!!!!invidia!!!!ahahahah

    • Reply
      lacuisinetresjolie
      7 novembre 2012 at 19:46

      sì sì mi è piaciuto molto.. cavoli, bè questo è un trauma vero e proprio!
      Fammi sapere mi raccomando :*

  • Reply
    Erica
    5 novembre 2012 at 20:32

    deve essere buonissima, da molto la vorrei fare in casa… e… il disegnino della carota sull'etichetta è trooooppo carino! 😀

  • Reply
    sabina
    5 novembre 2012 at 21:57

    il mio week end non è stato divertente come il tuo…..il circo te lo lascio perchè non mi è mai piaciuto, ma tornerei volentieri a ballare.
    Quelli della mia età ballano tutti liscio a latino americano, a me invece piace la discoteca vera, quella dove ci si scatena.
    Ma perchè alla mia età non si va più in discoteca????
    Fantastica questa giardiniera,l'adoro, sono favolose anche le foto tesoro.
    Un bacione

  • Reply
    Babe - La Cucina di Babe
    6 novembre 2012 at 11:09

    Dai? E' una vita che voglio andare a vedere uno spettacolo del Cirque du Soleil?!
    Chissà che meraviglia!
    La giardiniera invece mi ricorda tanto la mia infanzia e le feste.
    Già…a Natale si tiravano fuori tutte quelle cose buone dalla credenza. Gnam
    Buona giornata!!!!

  • Reply
    Federica
    6 novembre 2012 at 21:23

    Che bel ponte lungo che hai trascorso 🙂 Hai fatto proprio bene ad andare a ballare e faresti cosa buona anche a riprendere l'abitudine di andarci più spesso. Un break settimanale dallo studio non può che essere positivo per ricaricare le batterie e ri-immergersi con più attenzione 🙂
    Il mio ponte non è stato così movimentato ma me lo sono goduta tutto in cucina; quattro giorni quasi di full immersion che mi hanno fatto staccare la spina dal resto del mondo.
    Non compro mai i sottaceti perchè non sopporto quel gusto di aceto così forte e intenso che non va via neanche lasciandoli a bagno. Ma quel barattolini altrochè se te lo ruberei :D! Fatti in casa sono tutta un'altra storia. Ed è anche bello bello per una gustosa idea regalo. Un bacione, buona serata

    • Reply
      lacuisinetresjolie
      7 novembre 2012 at 19:50

      😀 allora è andato bene anche il tuo ponte! Anche a me non piace la giardiniera comprata.. Ma noi non la compriamo mai perchè questa ricetta ci piace:D

  • Reply
    ragazzo comune o quasi
    7 novembre 2012 at 10:43

    buonoooooooooooooo buonissimooooo…
    complimenti bellissimo blog… ti seguirò spero anche tu mi segurai i miei blog che sono agli inizi… http://scrivimidamore.blogspot.it/
    http://ragazzocomune.blogspot.it/

  • Reply
    Giovanna
    7 novembre 2012 at 19:02

    Sono passata per un saluto! Intanto prendo qualche ortaggio dalla tua giardiniera! 🙂
    Un bacione

  • Reply
    Valentina
    7 novembre 2012 at 20:50

    Ciao Claudia, come stai? Eccomi finalmente anche da te, sempre di corsa ma la fretta di me non si dimentica mai! Che bel ponte hai passato, divertente! E' facile dire che se si vuole il tempo si trova per tutto ma poi ci tocca sempre fare tante di quelle rinunce, basterebbe solo pensare un attimo anche a se stessi e divertirsi, io lo dico sempre ma poi..hai fatto proprio bene, quando ce vò ce vò! Ottima anche la giardiniera, la mia nonnina la prepara spesso e il barattolo si svuota sempre in un baleno..:)
    Un bacione carissima, scusa la latitanza ma ci sono eh!!

  • Reply
    v@le
    8 novembre 2012 at 11:18

    mi ha raccontato jack..chissa che bello 🙂
    uuu la tua giardiniera che bella 🙂 la mia nn son riuscita a fotografarla 😛

  • Reply
    Roberta - Pupaccena
    9 novembre 2012 at 12:40

    un'altra conserva??? piatti veri e propri???… a me tutto il mondo delle conserve-confetture-marmellate mi dà un reverenziale timore, che già uno deve trovare una cosa buona che abbia un senso voler "conservare", e poi uno la deve pure sapere conservare nei barattolini stando sicuro di non ammazzare qualcuno di botulino!!!
    infatti quando l'altra volta ho fatto la mia prima, e finora unica, marmellata della mia vita ce la siamo dovuta mangiare tutta di gran corsa (mica lo so quanto possono durare in frigo)!
    questo per dirti che ogni volta di fronte alla tue conserve e confetture per me è sempre stupore e meraviglia… e questa non fa eccezione!

    bravaaa :*
    roberta

  • Leave a Reply

    CONSIGLIA Risotto al salto